Ricerca genealogica in Italia

Assisi – Basilica Superiore

Se non siete in possesso dei documenti, ed in particolare dell’atto di nascita dell’avo italiano emigrato all’estero, occorre effettuare una ricerca genealogica, la quale costituisce la fase preliminare e più importante per il riconoscimento della cittadinanza Jure Sanguinis.

Per la ricerca dei dati sulla famiglia e, in particolare sull’avo emigrato all’estero, il primo passo è quello di raccogliere quante più informazioni possibili, sia dagli antichi documenti conservati presso la propria famiglia, sia tramite i racconti dei propri parenti, i quali, infatti, potrebbero conoscere dettagli importantissimi.

Oltre alla ricerca all’interno della famiglia, potranno esser recuperate informazioni fondamentali dalle ricerche genealogiche e documentali: si vuol far riferimento ai dati presenti, sia in Italia sia all’estero, nelle banche dati dei cognomi, nelle liste di imbarco e di sbarco dalle navi, nei registri di leva militare, registri dei censimenti ed anagrafici, nei certificati di residenza, negli Archivi di Stato e nelle Parrocchie ed Enti ecclesiastici.

A tal fine occorre in primo luogo risalire indietro nell’albero genealogico, ed ottenere nello Stato di emigrazione i certificati di nascita e di matrimonio di ogni singolo ascendente, partendo da quello più vicino. Alla fine di tale percorso a ritroso, una volta entrati in possesso dei certificati inerenti il figlio dell’avo italiano emigrato all’estero, si potrà conoscere anche delle importanti informazioni su quest’ultimo, il quale rappresenta l’inizio, e la causa prima, della catena di trasmissione della cittadinanza.

Il nostro staff si occuperà della ricerca di questi documenti nella maniera pià approfondita possibile, tenendovi costantementi aggiornati sull’andamento del progetto.

Tale fase è particolarmente complessa, vista anche l’assenza in Italia di un sistema centralizzato di dati anagrafici. Infatti, ogni Comune, Provincia e Archivio di Stato è responsabile solo dei documenti trascritti in quella zona o regione. Per questo, tale processo di ricerca richiede sia approfondite conoscenze linguistiche, storiche ed archivistiche, sia un lavoro investigativo di esperti in genealogia: tuttavia, viene offerta dal nostro team una prima valutazione gratuita sulla base dei documenti e delle informazioni che sono già in possesso del cliente.

Il nostro team di esperti è in possesso di database di dati anagrafici e genealogici da tutto il mondo.

La ricerca è complicata anche dal fatto che nei vari registri dello Stato di emigrazione possono esservi svariati errori ed inesattezze. Ciò è dovuto sia ad imprecisioni, anche linguistiche, dei pubblici ufficiali nella redazione del documento, sia alle inesatte informazioni che l’avo originario forniva al momento dello sbarco: questo, difatti, poteva omettere importanti dettagli non solo per negligenza ma anche per il timore di rilevare i propri dati effettivi.

La nostra consulenza preliminare gratuita analizza i documenti, le informazioni e la storia familiare, per fornire un parere di fattibilità sia sulla ricerca dei documenti degli antenati, sia, successivamente, sulla richiesta di cittadinanza.

Dopo una settimana circa, potrete ricevere una prima risposta in merito agli esiti della ricerca genealogica dei documenti.

  • Consulenza iniziale gratuita
  • Analisi personalizzata

  • Assistenza Professionale

  • Chat WhatsApp H24
CONTATTACI ORA